Primi 10 anni del Coro

“Gli scopi della società <<Amici della Musica>> sono stati raggiunti?” – questo si leggeva sull’opuscolo redatto in occasione del decennale del coro. L’autore dello scritto, probabilmente interpretando i sentimenti dei coristi di allora, risponde, pur tra qualche distinguo, in modo affermativo. Nel 1980 è ancora Giorgio Croci il maestro del coro, mentre fra i coristi c’è stato molto ricambio. Sono stati più di cento le persone che sono passate tra le fila del coro. Scorrendo i nomi del componenti il coro nel 1980 si notano persone provenienti da altri comuni limitrofi: il coro “Amici della Musica” si era aperto alla Valpolicella.

Il coro nato a Fumane per Fumane, ha sempre risposto prontamente alle richieste del paese. Si è fatto sempre trovare presente agli avvenimenti importanti accaduti in questi trent’anni  si può dire che ne è stato la colonna sonora. Per tanti anni, con la rassegna di ottobre, ha accompagnato la festa dell’uva nel capoluogo. Da ricordare l’inaugurazione del Parco delle Cascate di Molina, i festeggiamenti per i restauri della chiesa di San Marziale a Breonio e della chiesa Vecchia di Cavalo. Le melodie del coro hanno anche solennizzato  le tante messe che celebravano momenti importanti della vita del paese. In questi ultimi anni sono state particolarmente curate le rappresentazioni sacre del Natale e della Quaresima.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can skip to the end and leave a response. Pinging is currently not allowed.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *